Home

Chi siamo

Dove siamo

Foto gallery

Contattaci

 

                              

.........il Cinghiale in cucina

 Ecco alcune ricette per poter degustare la carne di Cinghiale

 

Cinghiale alla Cacciatora

Ingredienti:

Carne di cinghiale, olio di oliva, aglio, rosmarino, alloro, peperoncino, vino bianco, pomodori, concentrato di pomodoro, sale.

Preparazione:

Tagliate il cinghiale in piccoli pezzi e marinatelo per almeno 12 ore con vino, aceto, ramerino, salvia, cipolla, acqua e sale. Successivamente fatelo rosolare con olio, aglio, rosmarino, alloro e peperoncino. Scolate un pò del liquido di cottura e aggiungete vino bianco secco. Quando questo si è consumato, aggiungete pomodoro fresco e conserva di pomodoro; aggiustate di sale e portate a cottura lentamente aggiungendo acqua per quanto basta.

 

 

Cinghiale in umido

Polpa di cinghiale - 1 kg ,  Carote - 4,  Gambi di sedano - 2,  Cipolline fresche - 200 g, Timo secco - 1 cucchiaino,  Prezzemolo secco - 1 cucchiaino,  Alloro secco - 1 cucchiaino, Erba cipollina secca - 1 cucchiaio,  Ginepro - qualche bacca,  Olio extra vergine d'oliva - 5 cucchiai,  Vino rosso - 800 ml, Sale q.b.

 

Per questa preparazione si può utilizzare anche il cinghiale surgelato. In questo caso farlo scongelare prima di procedere alla marinatura.
Far marinare lo spezzatino di cinghiale per almeno 12 ore (dalla sera precedente alla mattina) in circa 400 ml di vino o più con le bacche di ginepro; la carne deve essere completamente coperta. Buttare via il vino e procedere alla fase successiva.
Mondare, lavare e affettare carote, sedano e cipolline; mettere le verdure insieme all'olio e alle erbe aromatiche in una capace pentola. Aggiungere la carne, regolare di sale e farla rosolare su tutti i lati. Versare il vino rimasto e farlo evaporare, ma non del tutto, su fiamma vivace. Aggiungere dell'acqua bollente (almeno due bicchieri), abbassare la fiamma, coprire e procedere con la cottura fino a quando la carne non si intenerisce. Continuare ad aggiungere acqua bollente durante tutto il tempo di cottura. Lasciare un bel po' di intingolo da passare al mulinetto e da riversare poi nella pentola con la carne.
Servire caldo.

Suggerimenti

  •  Questa pietanza è ottima con la polenta o accompagnata da patate bollite.

  •  Volendo, potete aggiungere agli ingredienti anche qualche cucchiaio di passata di pomodoro

 

 

Cinghiale arrosto con castagne

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 kg di lombo di cinghiale, 800 g di castagne, 1 mazzetto odoroso (alloro, timo, sedano), 1 rametto di alloro,
1 ciuffetto di rosmarino, 20 g di burro, olio extravergine di oliva, vino bianco secco, brodo di carne, sale,
pepe

PREPARAZIONE
Preparate le castagne: sbucciatele e sciacquatele velocemente sotto il getto dell’acqua fredda corrente.
Sciogliete in un tegamino il burro. Versatelo sul fondo di una pirofila, quindi sistematevi le castagne con il
mazzetto guarnito, coprite a filo con brodo di carne e passate in forno preriscaldato a 220 °C per un’ora circa.
Nel frattempo preparate il cinghiale: scaldate in un tegame poco olio, unitevi la carne, salate, pepate e fate
rosolare. Sfumatela con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Profumate la carne con alloro e rosmarino e
portatela a cottura (circa un’ora), rigirandola spesso e bagnandola con poca acqua tiepida qualora si asciugasse
troppo. Quando la carne sarà cotta, servitela affettata e accompagnata con le castagne tolte dal forno e
leggermente pepate, a piacere decorando con qualche foglia di alloro.

 

 

....e  Buon Appetito...

 

 

Home

Chi siamo

Dove siamo

Foto gallery

Contattaci

 

  • Woolrich Spaccio Bologna Orari
  • Woolrich Bambino Sito Ufficiale
  • Woolrich Vendita On Line
  • Giubbotto Woolrich Parka Uomo
  • Giubbotti Woolrich Bambino
  • Cappotti Woolrich 2013
  • Woolrich Giacconi Uomo
  • Acquista Woolrich Online
  • Negozi Woolrich Bologna
  • Field Jacket Woolrich